Dove siamo     Mappa del sito     Privacy  
O.M.L. - Osservatorio Molisano sulla Legalità
 

Cosa è l'Osservatorio Molisano sulla Legalità

Costituitosi nel luglio 2010 sotto forma di associazione culturale, priva di personalità giuridica, fra undici cittadini molisani, donne e uomini operanti in diversi settori, con l’intento comune di vigilare sul territorio al fine che la condotta individuale e collettiva, in specie quella dei pubblici amministratori e di quanti gestiscono o impiegano fondi della collettività, siano improntate sì al rispetto delle norme esistenti, ma nell’ottica di garantire e far prevalere il bene comune.
Notizie dal mondo »
Iniziative O.M.L. »
L'Osservatorio Molisano Sulla Legalità è impegnato nell'organizzazione di un Gruppo di Acquisto Solidale (G.A.S.) come strumento della Filiera della Legalità. Il Gruppo ha lo scopo di fornire prodotti di prima necessità di alta/altissima qualità molisani al costo più basso.
Il nostro G.A.S. è oramai realtà: guarda il video: G.A.S. O.M.L.: la legalità paga sempre
Se siete interessati, iscrivetevi!!!! Scaricate il modulo ed inviatelo via posta elettronica al nostro indirizzo segreteria@osservatoriolegalita.it
 News dal mondo legale  Denunce e cause - ultimissime

14 giugno 2012
progetto di installazione di un impianto eolico in località Castagna a ridosso del sito archeologico di Saepinum . Altilia (Cb)
il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere sta attualmente indagando su “investimenti sospetti nello stesso settore effettuati da imprese campane, collegate ad ambienti camorristici , in Sardegna e in Molise”.
  Vai alla pagina per visualizzare l'elemento
30 giugno 2011
IL SISTEMA DI GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA NELLA REGIONE MOLISE
L'esposto riepilogativo relativo al "Sistema di gestione della cosa pubblica nella Regione Molise" riassume tutti gli atti, esposti e sentenze più significative poste in essere nel corso del biennio 2010-2011 della IX legislatura dal Consigliere Massimo ROMANO.
  Vai alla pagina per visualizzare l'elemento
7 giugno 2011
LETTERA APERTA AL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA DI BARI
L'OML evidenzia le analogie tra il “caso Bari” e il “caso Campobasso”dopo aver appreso dalla dalla stampa nazionale che l’organo supremo di autogoverno dei giudici si è attivato con l’apertura - da parte dello stesso Consiglio Superiore della Magistratura - di un fascicolo sul ...
  Vai alla pagina per visualizzare l'elemento
13 aprile 2011
LETTERA APERTA AL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA
L'OML segnala al Procuratore della Repubblica di Campobasso "le differenze" tra i Tribunali di Larino, Campobaso ed Isernia
  Vai alla pagina per visualizzare l'elemento
8 marzo 2011
INTERROGAZIONE DELLA SETA - FERRANTE AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINITRI
Per quanto risulta agli interroganti, tale ingente somma di denaro è stata, di fatto, utilizzata prevalentemente per finanziare progetti presentati da Comuni, enti pubblici ed aziende di territori non danneggiati dal terremoto e dall'alluvione, sulla base di scelte che sembrano spesso estranee a un'effettiva considerazione delle priorità delle zone colpite dall'alluvione e dal terremoto;
  Vai alla pagina per visualizzare l'elemento
 O.M.L. - News & eventi  Informazione e media  Filo diretto

14 ottobre 2016
In Italia: Festa della Costituzione
Festa della Costituzione - Roma
  Visualizza l'elemento
27 agosto 2016
In Italia: Terremoto
Intervista de 'Il Fatto Quotidiano' a don Antonio Di Lalla
  Visualizza l'elemento
27 luglio 2016
In regione: Comitato per il NO
Comitato per il NO. Alessandro Pace e Gustavao Zagrebelsky scrivono a Mattarella
  Visualizza l'elemento
12 giugno 2016
In regione: Raccolta firme a Campobasso
La paventata realizzazione di un "Tempio della cremazione" (Forno crematorio) ci ha tenuti in allarme per un bel pò di tempo! Ricordate? Probabilmente, anzi sicuramente, perché ci riguardava da vicino, anzi "da dentro", dal momento che avremmo respirato quelle "emissioni!" Tanta paura per un "fornetto", poca o niente per quanto potrebbe accadere se dovessero essere realizzati 15 (quindici) nuovi Inceneritori da dislocare, guarda caso, solo in regioni del Centro-Sud Italia. Per richiamare in modo forte l'attenzione su quest'ultimo problema, domenica 12 giugno (07:30-12:30) - in occasione del FIRMA DAY contro vecchi e nuovi inceneritori - raccoglieremo firme nel piazzale antistante ... il cimitero! Del resto: "Memento homo, quia 'pulvis'es et in 'pulverem' reverteris." Solo Voi potete fare la differenz(iat)a (Comune permettendo) - o continuare ad alimentare gli affari dei "Fuochisti" di turno! A voi la scelta! Ringraziamo Florenz, Fabio e Rocco per il supporto fornito. P.S. 1- Se non raggiungeremo il quorum (500mila firme in Italia) dovremo attendere altri 5 anni prima di poter far sentire di nuovo le nostre ragioni! Nel frattempo: - i 15 nuovi inceneritori saranno stati realizzati (4,5 Mld di euro): - le discariche aumenteranno perché dovranno rifornire gli incenenritori i quali bruceranno di tutto e di più; - aumenteranno le 'patologie' e quelle respiratorie in particolare. Niente paura: la Sanità privata (cioé tolta ai più) ci "curerà"... se avremo i soldi per farlo!: 2- Il 12 siete impegnati? Potrete recarvi in Comune (Segreteria Generale) e firmare il "quesito inceneritori" da lunedí a venerdí (9:30-12:30); 3- Adesso NON avete più scuse; 4- Iamm bell e vret chet fa! Comitato 'SI' blocca inceneritori MOLISE
  Visualizza l'elemento
11 giugno 2016
In regione: Raccolta firme a Isernia
I Comuni della provincia di Isernia (Pozzilli, Venafro, in primis) hanno dato una eccezionale risposta in termini di partecipazione e impegno (oltre 1500 firme raccolte ad oggi)! Adesso tocca a Voi! Facciamo appello all'Orgoglio "Aeserniensis" affinché, compatti e in massa, vi rechiate sabato 11 giugno in piazza Celestino V o della Repubblica per firmare il "quesito inceneritori." Nel caso in cui foste impegnati... potrete firmare, fino al giorno 3 luglio, in Comune ed esercitare il Vostro diritto. Certo, potete non farlo ma... non avrete più il diritto di lamentarvi! Vi hanno tolto già molto in questi ultimi tempi! NON FATEVI PORTAR VIA ANCHE IL BENE PIU' PREZIOSO: (LA QUALITA' DEL)L'ARIA! Ai banchetti troverete ad accogliervi la nostra "FEDE(rica)" alla quale auguriamo buon lavoro e a voi tutti... Buona firma! Comitato 'SI' blocca inceneritori MOLISE
  Visualizza l'elemento

5 luglio 2016
Comunicato stampa: COMUNICATO STAMPA. Insufficienti le firme per il quesito abrogativo dell'art. 35 dello Sbloca-Italia
  Visualizza l'elemento
16 giugno 2016
Comunicato stampa: COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO
  Visualizza l'elemento
7 giugno 2016
Comunicato stampa: Referednum Sociali
  Visualizza l'elemento
27 marzo 2015
Rassegna stampa: Nasce il coordinamento per chiedere le Dimissioni del Consiglio Regionale.
  Visualizza l'elemento
26 marzo 2015
Rassegna stampa: Eolico e centro di accoglienza di San Giuliano, 2 esposti-denuncia
  Visualizza l'elemento
22 febbraio 2015
Rassegna stampa: Eolico, il TAR boccia l'effetto
  Visualizza l'elemento

Contatta l'O.M.L.
   
Segnala un esposto all'O.M.L.
   
Segui il nostro canale YouTube
 
   
Dove siamo     Mappa del sito     Privacy
 
Osservatorio Molisano sulla Legalità - presso Terzo Spazio - via G. Mazzini, 36 - 86100 Campobasso - C.F. e P. Iva 92061580707
Powered SidereusNet.com